Questa Pianta Cresce Ovunque ed è RICCHISSIMA Di Proprietà Terapeutiche. Ecco come Utilizzarla

tarassaco-650x330

Abbiamo già visto come rafforzare le difese immunitarieattraverso una sana e corretta alimentazione e come eliminare le tossine in modo naturale, oggi invece vogliamo parlarvi del tarassaco, una pianta utilizzata fin dall’antichità per le sue caratteristiche curative e che possiede proprietà diuretiche, di stimolo su fegato e cistifellea ed è una grande alleata del sistema immunitario.

PROPRIETÀ DEL TARASSACO –

Come leggiamo su Riza, dai risultati di una ricerca americana è emerso che il tarassaco è in grado di stimolare la risposta immunitaria e quindi aumentare le difese del nostro organismo. Senza contare l’attività rigenerante svolta invece sul sistema nervoso centrale, come rilevato invece da una ricerca eseguita in Corea del Sud.

INSALATA DI TARASSACO –

Approfittiamone quindi per fare una salutare passeggiata e raccogliere il tarassaco: possiamo riconoscerlo dai suoi fiori gialli che, poco dopo essere sbocciati, lasciano presto il posto a globi soffici e piumosi chiamati soffioni. Una volta raccolto, fate il pieno di salute con le sue foglie: potete utilizzarle per preparare una buona insalata da insaporire con un po’ d’aglio e avocado a dadini. Le foglie del tarassaco hanno un sapore leggermente amarognolo ma sono proprio le sostanze amare (tarassicina e inulina) quelle dotate di proprietà terapeutiche.

 RICETTA DECOTTO TARASSACO –

In alternativa all’insalata potete preparare un decotto: bollite, per qualche minuto, in 250 ml d’acqua, un cucchiaino di radice essiccata di tarassaco, la trovate in erboristeria, e poi fate riposare per circa cinque minuti e consumatene due tazze al giorno a digiuno per almeno 10-20 giorni.

FARMACI E TARASSACO –

Ricordate però che il tarassaco interagisce con i farmaci antidolorifici, diuretici e ipoglicemizzanti pertanto evitate di assumerlo se, per questioni di salute, dovete far uso di questi medicinali.

RICETTE TARASSACO –

Ed ecco una ricetta semplice e gustosa per gustare le foglie di tarassaco che abbiamo trovato su Erbe in cucina e che vi permetterà di preparare tante deliziose frittelle. Si tratta di una ricetta che non richiede l’uso dell’uovo e che sfrutta le proprietà addensanti della farina di ceci.

RICETTA FRITTELLE DI TARASSACO SENZA UOVA –

Vediamo insieme come preparare tante deliziose frittelle di tarassaco, senza uova:

INGREDIENTI

  • 1 tazza tarassaco (30 gr)
  • 50 gr di farina ceci
  • 50 ml di acqua
  • Olio per friggere

PREPARAZIONE

  1. Mescolate insieme la farina di ceci con l’acqua fino all’ottenimento di un composto cremoso e poi lasciate riposare.
  2. Sbollentate il tarassaco in acqua salata per qualche minuto a seconda della durezza delle foglie, poi scolate e  tritate finemente.
  3. Unite il tarassaco tritato al composto di farina di ceci e friggete a cucchiaiate in olio caldo.

Fonte: www.nonsprecare.it

via PaneCirco

loading...