Quello che succede al tuo corpo se assumi zenzero ogni giorno è davvero incredibile! Guarda…

Lo zenzero è una pianta che è stata originariamente trovata in Cina, ma ora si è largamente diffusa in tutto il mondo. La sua radice viene comunemente utilizzata come spezia. In molti paesi, è altresì utilizzata per scopi medicinali. Sempre più persone stanno godendo dei benefici offerti da questa erba per la salute di tutto l’organismo.

Ecco alcuni dei benefici che ha lo zenzero sul corpo umano:

1. Combatte le cellule tumorali

Secondo i medici della UMCCC (Università del Michigan Comprehensive Cancer Center) lo zenzero è in grado di spazzare via le cellule del cancro. La sua velocità nel distruggere cellule del cancro è più alta e più sicura rispetto ai farmaci chemioterapici a base di platino che vengono prescritti ai pazienti con tumore ovarico. I rapporti suggeriscono anche che le persone che ingeriscono i rizomi di zenzero alleviano l’infiammazione intestinale, riducendo quindi il rischio di ammalarsi di cancro al colon.

2. Riduce le infiammazioni

Lo zenzero è costituito da gingeroli un composto che lo rende uno strumento utile nella lotta contro le condizioni di salute legate all’infiammazione delle cellule. La ricerca effettuata su pazienti con artrite e dolori muscolari ha dimostrato risultati significativi nella riduzione del dolore e gonfiore muscolare. Lo zenzero può allo stesso modo essere di grande beneficio per i pazienti che stanno vivendo malattie causate da infiammazione delle cellule, come ad esempio l’obesità, il diabete e l’Alzheimer.

3. Arresta il reflusso acido

Il giornale Molecular Research and Food Nutrition, ha presentato un caso studio, nel quale i ricercatori hanno dimostrato che alcuni composti presenti nello zenzero a quelli dei farmaci bloccanti acide e si è conclusa che i composti di zenzero hanno lavorato sei volte meglio di droga. Infatti, i farmaci da reflusso, utili per bloccare l’acidità, distruggono la barriera dello stomaco, aumentando il rischio di ulcere o addirittura cancro allo stomaco.

4. Contrasta la nausea mattutina

Si raccomanda vivamente alle donne in gravidanza di rivolgersi sempre al proprio medico prima di utilizzare qualsiasi tipo di erba o farmaco. Alcune donne hanno riferito che lo zenzero è stato per loro di grande aiuto nel ridurre la nausea e il vomito. La dose prescritta in questi casi è di solito in compresse di 200 mg ogni quattro ore.

5. Allevia tosse e mal di gola

Per molto tempo, questa è stata la cura casalinga più popolare per tosse e mal di gola. Una tisana a base di zenzero costituita da acqua bollente con fette di rizomi di zenzero, aggiunta di limone e miele viene utilizzata per lenire il mal di gola e la congestione nasale.

6. Migliora la digestione e riduce la flatulenza

Una delle erbe che vengono comunemente utilizzate per calmare i dolori di stomaco è proprio lo zenzero. Se vuoi calmare il tuo mal di stomaco, fai bollire alcune fette di zenzero per alcuni minuti e addolcisci con del miele grezzo. Per laflatulenza, i medici di solito prescrivono dosi da 250 fino a 500mg per massimo tre volte al giorno.

7. Allevia il mal di testa

La combinazione di zenzero con pepe di cayenna e menta piperita ti dà la bevanda ideale per calmare un attacco di emicrania. In acqua bollente, aggiungi un pizzico di pepe di cayenna e un cucchiaino pieno di menta piperita essiccata, poi aggiungi le fette di zenzero e lascia cuocere a fuoco lento per rendere la bevanda più potente. In questo caso è fortemente consigliato addolcire con miele grezzo o stevia. Un metodo più tradizionale sarebbe quello di utilizzare mezzo cucchiaino di zenzero in polvere e una piccola quantità di acqua per formare una pasta che andrà poi applicata sulla fronte.

8. Lenisce il mal di denti

Grazie alle sue proprietà antidolorifiche, lo zenzero viene utilizzato da generazioni per il mal di denti. Molti pazienti sentono sollievo dal dolore semplicemente sfregando lo zenzero crudo sulle gengive. In alternativa, fai bollire alcune fette di zenzero nell’acqua, lascia raffreddare e usa come collutorio.

9. Stimola la circolazione sanguigna

In un panno, metti circa 50 grammi di rizomi di zenzero grattugiato, poi spremi il succo in una bacinella contenente quattro o cinque litri di acqua calda, e applica sulla zona. Questo impacco di zenzero aiuta a sciogliere le sostanze tossiche accumulate.

Altri benefici associati al consumo di zenzero:

  • Dopo un’operazione, i medici consigliano ai pazienti di masticare un pezzo di zenzero, al fine di aiutare a prevenire nausea e vomito.
  • Masticando un pezzo di zenzero a destra prima di un pasto di solito ispira l’appetito e attiva i succhi digestivi.
  • I pazienti che manifestano tensioni muscolari, in particolare gli atleti, possono miscelare la pasta di zenzero con della curcuma e strofinare sulla zona interessata, almeno due volte al giorno.
  • La maggior parte dei medici consigliano ai loro pazienti diabetici di bere un bicchiere d’acqua e zenzero al mattino e prima di ogni pasto, perché aiuta a stabilizzare i livelli di glucosio nel sangue.

Quanto zenzero assumere ogni giorno:

Ma quanto zenzero bisognerebbe assumere ogni giorno per ottenere il massimo dei benefici? Generalmente si consiglia una quantità di radice fresca che può variare tra i10 e i 30 grammi giornalieri. Non è poco, soprattutto se non si è già abituati ad utilizzarlo, ma piano piano sperimentando diverse ricette non è poi così difficile raggiungere queste quantità.

Se invece si consuma la polvere essiccata, il quantitativo consigliato è decisamente più basso e si attesta intorno ai 3/4 grammi al giorno. Dosaggi superiori sia di radici fresche che di polvere sono generalmente sconsigliatiperché potrebbero diventare controproducenti creando in alcuni casi bruciore di stomaco, fastidi intestinali o sfoghi cutanei.

via AttivoTV

loading...