Perché i cani annusano a vicenda le parti intime? La motivazione vi lascerà stupiti, guardate…

Vi siete mai chiesti come mai i cani, nell’annusarsi a vicenda, finiscano per mettere il muso in posti non esattamente igienici l’uno dell’altro? Ecco la risposta…

Chi possiede un cane, sa bene quanto possa essere imbarazzante il momento in cui il proprio amico peloso, approcciandosi ed interagendo con altri suoi simili, finisca per annusarli in maniera spasmodica ed incontrollabile. Si tratta di un rituale che può assumere delle sfumature piuttosto divertenti, specialmente nel momento in cui i cani iniziano a mettere il muso in zone non esattamente igieniche l’uno dell’altro. Capita spesso, a tal proposito, che il nostro amico si metta ad annusare il fondoschiena dell’altro cane o, viceversa, che sia un altro cane a compiere un gesto così intraprendente nei confronti del nostro.

Si tratta di una manifestazione che non ha nulla di così straordinario: i cani, infatti, utilizzano principalmente il loro sviluppatissimo olfatto per conoscere il mondo e per interagire con gli altri esseri viventi. Il loro naso gli è utile per orientarsi, scoprire, conoscere. Nell’approccio con i loro simili poi, questo senso può aiutarli a prendere atto di molte informazioni riguardanti gli altri cani.

In base a questa premessa, veniamo ora a cercare di capire come mai i cani si annusano il sedere a vicenda, gesto che può rivelarsi abbastanza imbarazzante. In realtà, per loro non si tratta di un gesto particolarmente ardito, ma di pura normalità: la zona anale dei cani è ricca di ghiandole (perianali e paranali) che rilasciano una gran quantità di feromoni, particolari sostanze chimiche che rivelano molto di Fido, come carattere, condizione e sessualità.

Le informazioni che i cani ricavano annusandosi il sedere a vicenda sono fondamentali per capire chi si trovano di fronte, dove sono stati e perfino chi di loro assumerà una posizione gerarchica più alta, chi sarà cioè a dominare. È una fase fondamentale nella conoscenza tra cani, che solo in questo modo capiranno con chi hanno a che fare e se è conveniente proseguire la conoscenza o allontanarsi. Il rilascio dei feromoni potrebbe essere equiparato a rispondere alla domanda “come stai?” che noi umani usiamo spesso per scambiare chiacchiere e informazioni tra di noi. I cani, inoltre, utilizzano l’olfatto anche per ricordarsi l’uno dell’altro: si tratta di una vera e propria memoria olfattiva, che permette loro di ricordarsi e riconoscersi l’un l’altro. Ecco perché accade che anche i cani che vivono nella stessa abitazione si annusino il sedere a vicenda.

La prossima volta che vi capiterà di vedere che dei cani si annusano il sedere in maniera apparentemente impertinente, quindi, non sentitevi in imbarazzo: si stanno limitando a scambiare quattro chiacchiere tra amici.

 

loading...