L’esperto ci avvisa ancora: “Possibile un altro forte terremoto in Italia nelle prossime 24-48 ore”

— Tratto da AttivoTV

Noi di Attivo Tv non vogliamo allarmare nessuno ma informare per prevenire. Ricordate l’esperto di terremoti che fa ogni giorno dei live su youtube e che prevede i terremoti 2-3 giorni prima che accadono? Ecco, ora ci sta avvertendo che dopo il terremoto M6.0 manifestatosi nella Cina occidentale, nelle prossime 24-48 ore potrebbe esserci un altro terremoto di M5.5 o in prossimità di questa portata in Italia.

Ecco cosa scrive nella descrizione del suo video pubblicato su youtube il 02/11/2016:

Questo è l’aggiornamento notturno pieno dal 2 novembre, 2016. Coprendo l’Italia, Sud Europa, Americhe, Asia e Pacifico occidentale.

Mentre l’aggiornamento è stato finendo (verso la fine) un M6.0 è stata riportata nella Cina occidentale, e uno sciame di terremoti sparsi in tutto l’Iran in Turchia quasi istantaneamente.

Questa nuova M6.0 nella Cina occidentale, sul lato interno “bordo” del continente asiatico, ha messo nuova pressione verso l’Occidente lungo la North Iran in Turchia. Questa nuova pressione in entrata trasferirà tutta la Turchia e la Grecia, e raggiungere di nuovo in Italia centrale entro 24-48 ore di tempo al massimo.

Aspettatevi un aumento grandezze ANCORA ANCORA .. molto probabilmente sta per essere vicino M5.5 o in prossimità di questa portata.

Ci dovrebbe essere un po ‘ “perdita” di pressione che viaggiano dalla Cina verso l’Europa sud-, riducendo l’ampiezza da M6.0 a M5.5 o giù di lì.

Odio essere portatore di cattive notizie di nuovo, ma un nuovo ciclo di pressione è stato introdotto nella regione, provenienti da Est in Cina, premendo verso l’Occidente lungo i confini delle placche, che poi ha colpito il confine piatto in Italia, in viaggio fino al confine in Italia centrale.

Centro Italia sembra essere un punto critico per la pressione a causa delle (27.5) pollici 70cm o più movimento che si sono verificati lungo la piastra di confine nei pressi di Norcia.

Vegliate per 24-48 ore, e soprattutto di domani (3 novembre in 4 °) attraverso la Turchia e la Grecia per i segni di quello che sta arrivando. Le grandezze in Turchia e in Grecia aggiungere fino a un totale in Italia. Esempio: se vediamo dieci diversi terremoti M3,0 in Turchia, la Grecia, e l’Iran … questo si sommano a una singola M4.0 in Italia centrale.

Se vediamo M4.0 multipla in tutta la Grecia, la Turchia, l’Iran e, quindi vediamo un M4.0 superiore a M5.0 colpire l’Italia.

Se vediamo M5.0 + in tutta la Grecia, la Turchia e l’Iran, poi vediamo M5.0 + in Italia.

Se vediamo sciami M5.0 (multipla) o un M6.0 + in tutta la Grecia, la Turchia e l’Iran, poi vediamo terremoti di dimensioni simili in Italia.

Ripetiamo, non vogliamo allarmare nessuno, ma informare per prevenire.

loading...