La chiamano “La Bomba”: elimina la sinusite e l’influenza in 24 ore. Ecco come prepararla…

rimedio-influenza

La sinusite può essere un problema molto fastidioso e, a volte, difficile da curare per chi ne soffre. Oggi vogliamo proporvi un metodo molto semplice ed altrettanto economico per sbarazzarvi di questo terribile fastidio.

Essa, la tanto odiata sinusite, altro non è che un’infiammazione dovuta ad eccessiva irritazione, infezione oppure congestione.

L’irritante fastidio della sinusite è dovuto al fatto che generalmente i seni paranasali lasciano tranquillamente passare l’aria ma, nel momento in cui vi è un’irritazione, le pareti si infiammano e si gonfiano al punto da creare una sensazione fastidiosa di dolore che può arrivare fino alle fosse degli occhi.

Le cause di sinusite e congestione:
Le cause possono essere svariate , come ad esempio varie infezioni virali che diffondono il raffreddore. Tra le cause vi sono anche diverse infezioni batteriche, come ad esempio la difterite.

Vi mostreremo come sia possibile curare la sinusite con una economicissima cura, del tutto fuori dal normale: vi basterà un cipolla!

Come preparare lo sciroppo di cipolla?

È più semplice di quanto potrete pensare: innanzitutto è necessario comprare 3/ 4 cipolle di media grandezza e tagliarle. Immergere le cipolle a pezzetti in un tegame contenente circa 4 bicchieri d’acqua e lasciare cuocere a fuoco lento fino a quando la soluzione diventa densa, come uno sciroppo. Successivamente sono necessari 5 cucchiai di questo miscuglio di cipolla, a cui dovete aggiungere un bicchiere di acqua tiepida. Infine, aggiungete a questo preparato un poco di succo di limone e 2 cucchiai di miele. Ecco che in pochi passaggi avrete preparato il vostro sciroppo di cipolle!

Lo sciroppo di cipolle è un efficace e semplice rimedio naturale per la sinusite e laringite. Ma non è l’unico rimedio. Un altro, sempre da poter fare in casa, è lo sciroppo di aglio.

Come preparare lo sciroppo all’aglio?
Un rimedio efficace e veloce sarebbe quello di masticare lentamente ed ingoiare uno spicchio di aglio crudo, ma non per tutti sarebbe piacevole. Quindi vi proponiamo un modo alternativo per assumerlo. Prendete qualche spicchio d’aglio e tagliateli a pezzetti. Successivamente, riponete l’aglio a pezzi all’interno di un barattolo riempiendolo in uguali quantità di acqua distillata e aceto di sidro di mele. Infine, chiudere il barattolo, agitarlo per amalgamare tutti gli ingredienti e poi lasciare a riposare il composto per circa 4 ore.

Aggiungete un poco di miele grezzo al composto e conservate in frigorifero.

Come usarlo: assumetene da 1 a 3 cucchiai ogni 6/8 ore.

Per quanto possa avere un gusto poco gradevole, l’aglio è un antimicrobico, distrugge batteri e virus presenti nell’organismo. È un’ottima cura per chi soffre di laringite causata da infezioni batteriche.

via AttivoTV

loading...