I casi in cui è possibile annullare una multa con AUTOVELOX

autovelox-cartello

I TANTO ODIATI AUTOVELOX…
Sicuramente, mentre eravate alla guida vi sarà capitato di passare avanti ad una macchinetta atta a segnalare eccessi di velocità…Molte volte il comune ne mette alcune in posti poco consoni e soprattutto fuori luogo in modo da rendere quasi CERTA UNA MULTA  PER ECCESSO DI VELOCITA’ determinando un’aumento cospicuo delle tasche del comune stesso. Ovviamente tutto questo a discapito del cittadino!!
MA SAPEVATE CHE 5 TIPOLOGIE DI QUESTE MULTE POSSONO ESSERE ANNULLABILI? SCOPRILO CON NOI!

  1. E’ DA CONSIDERARE NULLA SENZA SEGNALAZIONE PREVENTIVA.
    Infatti la corte di cassazione ha stabilito che in mancanza di segnaletica appropriata, ben segnalate e visibile esse DEVONO essere considerate nulle!

    Viene anche definita quella che è “la distanza tra i segnali o i dispositivi e la postazione di rilevamento delle velocità” che deve essere valutata “in relazione allo stato dei luoghi; in particolare è necessario che non vi siano tra il segnale e il luogo di effettivo rilevamento intersezioni stradali che comporterebbero la ripetizione del messaggio dopo le stesse, o comunque non superiore a quattro km”.

  2. LA MULTA E’ DA CONSIDERARE NULLASE IL LIMITE DI VELOCITÀ NON È SU AMBO I LATI DELLA CARREGGIATA. Infatti il codice della strada afferma che: “i segnali di prescrizione devono essere posti sul lato destro della strada. Sulle strade con due o più corsie per ogni senso di marcia devono adottarsi opportune misure, in relazione alle condizioni locali, affinché i segnali siano chiaramente percepibili anche dai conducenti dei veicoli che percorrono le corsie interne ripetendoli sul lato sinistro o al di sopra della carreggiata.
  3. SONO DA CONSIDERARE NULLE LE MULTE IL CUI SEGNALE DI AVVERTIMENTO NON  VIENE RIPETUTO DOPO INCROCIO Sempre secondo il codice della strada infatti: “lungo il tratto stradale interessato da una prescrizione i segnali di divieto e di obbligo, nonché quelli di diritto di precedenza, devono essere ripetuti dopo ogni intersezione. Tale obbligo non sussiste per i segnali a validità zonale.”  La multa da autovelox, quindi, è da annullare nel caso in cui la segnaletica che prescriva un limite di velocità inferiore rispetto a quello di norma prescritto non venga ripetuta dopo ogni incrocio.
  4. LA MULTA E’ NULLA SE IL DISPOSITIVO E’ OCCULTATO
    QUINDI ESSO DEVE ESSERE POSIZIONATO BEN VISIBILE ALL’AUTOMOBILISTA!!!!!!!!
    E a dirlo è la Corte di Cassazione Penale, sezione II
  5. NULLE SE L’AUTOVELOX NON VIENE SEGNALATO PREVENTIVAMENTE E NEL VERBALE NON RISULTA TALE SEGNALAZIONE.“secondo cui “gli organi di polizia stradale possono utilizzare o installare dispositivi o mezzi tecnici di controllo del traffico di cui viene data informazione agli automobilisti.”Ma la multa da autovelox è da annullare anche nel caso in cui, qualora la segnalazione fosse effettuata in maniera corretta, nel verbale non risulta “indicato anche il carattere temporaneo o permanente della postazione di controllo per il rilevamento elettronico della velocità.”

Insomma, bisogna prestare davvero attenzione e qualora vi arrivi una multa indesiderata a casa, controllate bene che vi siano davvero tutti gli estremi per poter essere pagata! I comuni ci marciano fin troppo, non sanno più dove appigliarsi tanto che adesso vanno di moda le famose macchinette arancioni, appostate sui cigli della strada! Una raffica di macchinette, avvolte 6 o 7 poste una dopo l’altra…E non con lo scopo di far diminuire gli incidenti…Ma con l’intendo di riempire le casse del comune…Ormai sempre più vuote grazie agli innumerevoli sprechi….

Fonte: http://www.infiltrato.it/soldi/come-annullare-le-multe-da-autovelox-ecco-i-5-casi-in-cui-si-puo-fare

loading...