BONUS ACQUA, COSÌ PUOI AVERE LO SCONTO SULLA BOLLETTA: CHI NE HA DIRITTO…

A partire da quest’anno sarà possibile usufruire di un bonus sulla bolletta della fornitura idrica domestica. Il provvedimento da poco pubblicato in Gazzetta ufficiale impegna ora l’Autorità per l’energia elettrica, il gas e il servizio idrico di emanare direttive alle Regioni sulle regole di applicazione dello sconto in bolletta, salvaguardando chi vive in condizioni di difficoltà sociale ed economica.

Al bonus potranno accedere le famiglie con un reddito Isee basso e che, per esempio, ospitano nello stesso domicilio una persona affetta da gravi patologie. Lo sconto permetterà di ricevere gratuitamente 50 litri d’acqua al giorno per ogni componente del nucleo familiare, comportando per una famiglia di quattro persona in media 8-10 euro di risparmio sulla bolletta ogni mese.

Anche le famiglie che non rientrano tra i redditi di fascia bassa potranno usufruire del bonus con uno sconto sui primi 50 litri consumati procapite. Quello idrico va ad aggiungersi ai bonus su gas ed energia elettrica che finora però hanno raccolto bassissime adesioni.

Su base annua, riporta il Giorno, hanno usufruito del bonus il 34% degli aventi diritto per la bolletta della luce e il 27% per il gas.

Fonte: Qui

loading...