Agente cancerogeno trovato in acqua potabile 44 città

L’ultimo agente inquinante nell’ acqua potabile di 44 città cinesi, dannoso e potenzialmente cancerogeno, si chiama N-nitrosodimethylamine (più semplicemente Ndma), sottoprodotto del processo di disinfestazione usando il cloro e considerato un “contaminante emergente” insieme ad altre sostanze chimiche note come nitrosamine.

 

E’ l’allarme contenuto in una ricerca durata tre anni e fatta dalla School of the Environment della Tsinghua University che rilancia la questione dell’inquinamento ambientale come problema sempre più urgente in Cina, aggravato dalla carenza di standard nazionali. I campioni prelevati nelle città orientali e del sud, su un totale di 23 province, hanno mostrato, ha riportato il China Daily, concentrazioni relativamente alte di Ndma, secondo le misurazioni in nanogrammi per litro. I ricercatori hanno osservato che le nitrosamine, quanto a impatto sull’organismo, sono paragonabili alle PM 2.5, le polveri sottili diffuse nell’aria e responsabili di patologie all’apparato respiratorio. (ANSA).

loading...